Rivisitare lo stile classico con il colore

Chi ha detto che i mobili classici devono per forza essere accompagnati da toni neutri? In questo appartamento, pezzi in stile tradizionale sono accostati a colori molto accesi, che creano contrasti molto piacevoli.Il buffet in legno decorato Marie Claire di Stilema, è ad esempio sistemato su uno sfondo blu, ravvivato ultreriormente da righe colorate con

di olivia


Chi ha detto che i mobili classici devono per forza essere accompagnati da toni neutri? In questo appartamento, pezzi in stile tradizionale sono accostati a colori molto accesi, che creano contrasti molto piacevoli.

Il buffet in legno decorato Marie Claire di Stilema, è ad esempio sistemato su uno sfondo blu, ravvivato ultreriormente da righe colorate con tonalità che vanno dal verde, al bianco e al giallo. Il secrétaire a ribalta della collezione Lungarno di Masson Matièe è invece accostato a una lampada in alluminio di Luceplan e a uno sfondo di un rosso molto deciso.

Sempre il rosso accompagna la poltrona in pelle bianca Miss Cherie di Modà e la specchiera Replica 4 sempre di Modà, in legno intagliato e finito a foglia d’argento. Anche qui un dettaglio in acciaio, il tavolino Antonietta di Pianca, crea un forte contrasto tra i materiali. E’ stato scelto il nero invece per fare da sfondo a una vetrina in stile Liberty in legno intagliato con elementi dorati di Medea, e a una poltrona di Alivar in pelle sempre nera.

Il blu è invece il colore di un bagno eclettico: due cassettiere lastronate in noce di Tosato, incorniciano un lavabo dallo stile più contemporaneo, come Vision di Rapsel, e si accostano a un portabiancheria decisamente moderno di Guzzini.

Via | Home
Mobili d'epoca su sfondi molto accesi Mobili d'epoca su sfondi molto accesi Mobili d'epoca su sfondi molto accesi Mobili d'epoca su sfondi molto accesi Mobili d'epoca su sfondi molto accesi