Omofobia, su YouTube banner shock: “Attiva l’audio, fr*****o!”

Banner shock su YouTube: “Attiva l’audio, fr*****o!”. Quando anche Google non è a misura di bambino…

Banner shock su YouTube, per il quale più che di “omofobia” dovremmo parlare di negligenza e poca attenzione. Sappiamo tutti che Google censura parole offensive e ambiguità di qualsiasi tipo (non stiamo qui a farvi la lista di ortaggi che ritiene oscurabili, perché potreste arrivarci con pochissima immaginazione): l’azienda sta trasformando anno dopo anno il suo motore di ricerca in un search engine a misura di bambino, e il fatto che tali banner siano stati pubblicati lascia davvero a desiderare.

Attiva l’audio, fr*****o!“, questo è quanto si legge in basso a destra nella pubblicità che abbiamo fotografato sul noto portale: l’inserzione pubblicizza, con tanto di trailer, il film Una notte da leoni 3 e, per quanto qualcuno possa considerarla una mera trovata commerciale, non può essere giustificata, soprattutto dopo le ultime vicende che hanno segnato l’Italia: un ragazzino ha tentato il suicidio a Roma (e per fortuna si è salvato), a causa di insulti omofobi; un altro ha scritto a Repubblica.it (anche se la lettera potrebbe essere stata scritta dalla stessa redazione per motivi politici), e potremmo continuare all’infinito (purtroppo).

Pubblicità indegna, insomma. Anche perché si poteva utilizzare benissimo lo stratagemma della pubblicità incomprensibile alla Vigorsol (“Io non sono tuo padre: sono tua madre” etc.). Va detto, comunque, che Google non è un’azienda omofoba e che in non poche occasioni si è spesa a favore degli omosessuali: pensate soltanto a Legalize Love, in cui la società, forse per motivi commerciali ma non importa, ha voluto spendersi per la comunità LGBT.

Speriamo che il banner venga presto rimosso (anche se noi non lo vediamo già più).

Via | YouTube

I Video di Pinkblog

Elizabeth Hurley a Fidenza Village: la video intervista di Blogosfere

Ultime notizie su Omofobia

Tutto su Omofobia →