Perché la gelosia ci rende cieche

gelosiaNon serviva la ricerca dell’Università del Delaware per spiegarci che quando la gelosia ci prende diventiamo letteralmente cieche. Possiamo però capire il perché, al di là della reazione istintiva. Anzitutto non si tratta solo di una reazione metaforica: il nostro cervello perde parte delle nostre capacità percettive visuali quando siamo sentimentalmente coinvolte.

Lo studio ha dimostrato che succede alle donne e presumibilmente non agli uomini e lo ha fatto mostrando alle coppie immagini in rapida successione. Le donne più gelose si lasciavano distrarre più facilmente da immagini violente anziché riuscire a notare i dettagli di paesaggi che i ricercatori chiedevano di sottolineare. Al contrario gli uomini riuscivano ad essere più precisi.

Per valutare il grado di gelosia di una donna si chiedeva ad un uomo di valutare il fascino di altre donne durante la visione delle fotografie. La gelosia influisce non solo su reazioni generali di tipo fisico e mentale ma anche sulla capacità di vedere. I ricercatori però pensano che potrebbe accadere lo stesso anche agli uomini e si riservano di testare le loro reazioni in futuro. Staremo a vedere.

Foto | Flickr

  • shares
  • Mail