Aiuto, ho la vagina sbilenca!

Vi ricordate di "Cioè", quella rivista per ragazzine dove si poteva trovare il compendio completo circa la mancanza di educazione sessuale in età adolescenziale? Le domande che le teenager rivolgevano agli "esperti" erano veramente, tristemente esilaranti. Ora che internet ha preso piede, le stesse domande è possibile trovarle in Rete, sparse in ogni dove; basta cercare un po' per rendersi conto che la gente si pone i quesiti più strani riguardo ai propri organi genitali e ai rapporti sessuali, ahimè anche in età adulta.

Se ieri si parlava della "forma penis", leggendo questo annuncio oggi ci si può interrogare sulla "forma vaginae", questione probabilmente ardua da affrontare. Sì perchè quante di noi possono asserire di conoscere a fondo la forma della propria vagina? Quante di noi hanno preso in mano lo specchio, cercando con posizioni di improbabile equilibrio, di conoscerne il volto? E soprattutto: chi di noi ha a portata di mano tanti termini di paragone per capire il "modello di vagina perfetto" (che secondo la dottoressa Lissa Rankin non esiste)?

In realtà io non credo di essermi mai posta il problema. So vagamente come sia fatta la mia vagina, ma ammetto di non averle mai fatto una foto, nè posato per averne un ritratto definito. Quindi mi chiedo: la donna che in questo annuncio ha dichiarato di avere la vagina asimmetrica, chiedendo a un fantomatico dottore se avesse potuto operarsi chirurgicamente per rimettere "a posto" le sue labbra, come può essere arrivata a tale tormentoso dubbio? Perchè si è convinta che avere la vagina "sbilenca" sia un grande problema? Perchè questa asimmetria tra il labbro destro e quello sinistro le provoca tutti questi problemi a letto? Ammetto di non avere le risposte. Qualcuno può illuminarmi?

Foto | Flickr

  • shares
  • Mail