Il vaccino contro il tumore all'utero

Ho saputo che le bambine italiane saranno protette dalla prima adolescenza contro un male che colpisce dieci donne al giorno ed è la seconda causa di morte in Europa.

E, a dire la verità, mi sono stupita. Perchè in un comunicato stampa dell'Istituto Europeo di Oncologia ho scoperto che il vaccino esiste da due anni e ancora di più perchè l'Italia è il primo paese in Europa che lo mette a disposizione gratuitamente per le dodicenni.

Per tutte le altre donne il vaccino contro il Papillomavirus, causa principale del tumore al collo dell'utero, è disponibile nelle farmacie italiane dal 28 marzo.

Si tratterebbe del primo vaccino mai messo a punto contro una forma specifica di tumore e distribuito gratuitamente su un target a rischio. C'è anche uno specifico sito informativo sulla prevenzione dei tumori rivolto alle donne.
Mi piacerebbe sapere cosa ne pensano le lettrici di pinkblog, se ritengono che il vaccino sia una fortuna per le loro figlie, se ritengono giusto proteggere "la donna che sarà" o se sono scettiche al riguardo.

  • shares
  • Mail