Non vorrei dirlo ad alta voce ed essere poi subito smentita da una tempesta glaciale che si abbatte improvvisa, modificando, per l’ennesima volta, l’assurdo clima di questi ultimi mesi… ma SEMBRA che sia arrivato il caldo.

Il che equivale all’inizio di una tortura termometrica per quella razza in via di espansione che sono (siamo) le “femmine da scrivania”: in ufficio purtroppo non si può andare in bermuda (neanche se vanno di moda!) e infradito, ma quell’aria condizionata che ricrea la temperatura dello spazio siderale e che la vostra collega con le caldane adora fa venire una serie interminabile di acciacchi, dalla congiuntivite al simpatico febbrone che vi costringe a letto durente il week end quando tuti (gli altri) vanno al mare.
Senza contare che secca la pelle e fa perdere l’abbronzatura!

Una possibile soluzione a questo dramma estivo l’ho trovata su quell’inesauribile fonte di gadget utili e non che è il sito www.iwantoneofthose.com: il fiore-ventilatore da scrivania.

Il fiorellino in vaso dell’immagine è un miniventilatore, alimentato da una porta USB o da 4 batteria AA, che unisce l’utile al dilettevole decorando il posto di lavoro e salvandovi dai malori dovuti al troppo caldo e/o freddo.

E’ discreto, poco ingombrante, utile, lo potete facilmente far funzionare semplicemente attaccandolo al vostro pc ed è ROSA (…perfetto!!!).

Iscriviti alla nostra newsletter
Altro su Attualità Leggi tutto