Il fantastico Bruno

Hollywood. Reduce dal successo di Borat, e del Golden Globe che è seguito per l’ottima performance comica, Sacha Baron Cohen sarebbe già pronto a realizzare il nuovo film.Secondo alcune indiscrezioni, confermate lo scorso novembre dallo stesso attore, il protagonista della pellicola sarà Bruno: giornalista, gay e austriaco. Così riporta anche Cinemagay.Bruno, che già piace ai

Hollywood. Reduce dal successo di Borat, e del Golden Globe che è seguito per l’ottima performance comica, Sacha Baron Cohen sarebbe già pronto a realizzare il nuovo film.

Secondo alcune indiscrezioni, confermate lo scorso novembre dallo stesso attore, il protagonista della pellicola sarà Bruno: giornalista, gay e austriaco. Così riporta anche Cinemagay.

Bruno, che già piace ai fans dell’ideatore di Ali G, potrebbe essere censurato per qualche mese dalla Universal Pictures, che attualmente detiene per circa 42 milioni di dollari i diritti della pellicola; secondo la major, il film proprio a causa della sfacciata omosessualità del protagonista potrebbe essere vietato in alcune zone degli States, dove il dibattito sui matrimoni gay attualmente è molto acceso.

Anche ai politici statunitensi serve un fantastico gay, o presunto tale?!

Per chi non conoscesse ancora Bruno di seguito vi ripropongo “Fashion Polizei”, una delle sue performance più divertenti.