Il vostro taglio di capelli in anteprima

Ogni donna ha un rapporto particolare con i propri capelli: li odiamo la mattina guardandoci allo specchio, li amiamo quando, lucidi e brillanti, sono invidiati da amiche e colleghe. Chi ha una medusa in testa vorrebbe una capigliatura a spaghetto e chi ha gli spaghetti li cosparge di creme affinchè si muovano un pò. Per

Ogni donna ha un rapporto particolare con i propri capelli: li odiamo la mattina guardandoci allo specchio, li amiamo quando, lucidi e brillanti, sono invidiati da amiche e colleghe. Chi ha una medusa in testa vorrebbe una capigliatura a spaghetto e chi ha gli spaghetti li cosparge di creme affinchè si muovano un pò. Per non parlare, poi, della via di mezzo, nè ricci-nè lisci, capelli che sembrano rispondere solo alla legge dell’umidità.

C’è il noto momento di passaggio, il taglio di capelli sintomo di voglia di cambiare, il taglio novità a cui pensiamo e ripensiamo costantemente. Lo immaginiamo, facciamo schizzi approssimativi chiedendo consiglio alle amiche, sfogliamo infinite riviste cercando di trovare quello che fa per noi. Finchè le forbici di un parrucchiere ci portano al risultato finale… che ci piaccia o no, l’abbiamo voluto.

Onde evitare lacrime a posteriori e colori malriusciti perchè non ci siamo spiegate o perchè abbiamo osato troppo, ecco un fantastico sito nel quale si può avere l’anteprima. Se i cinque visi con i tratti dei cinque continenti messi a disposizione dal sistema non dovessero accontentarvi del tutto, c’è anche la possibilità di caricare la vostra foto e provare direttamente su voi stesse.

Il web ci salva da tentativi azzardati e da colpi di testa, come già ci aveva suggerito Laura: con ben 6000 tagli e 53 colori da provare sul proprio viso, ognuna troverà lo stile che cerca in quel momento e, se proprio non dovesse riuscirci, avrà passato una mezz’oretta divertente. Ci sono anche vari consigli relativi ai tagli a seconda della natura e dello spessore del capello e dei lineamenti del vostro viso.

Io mi sono vista bionda platino e rosso mogano, con i capelli di Tracey Gold durante gli Emmy Awards e in una cover di Liza Minnelli, nonostante il suo rossetto fosse inimitabile!

Fateci sapere se avete trovato utile il sito e, soprattutto, se avete trovato il taglio ed il colore ideali, prima di ricominciare a litigare con le vostre meduse, il vostro pagliericcio o gli immbili spaghetti.

La demo e la prima prova sono gratuite, poi ci si deve registrare. Se il progetto vi è piace, Pink aveva segnalato un sito simile in giapponese e se invece volete prendere spunto dal look delle dive, seguite i consigli di Ilaria sulle acconciature “storiche”.