Un’animazione per spiegare in maniera semplice ed intuitiva l’uso di AquaIris, il piccolo depuratore portatile pensato per rispondere alle esigenze di approvvigionamento idrico delle fasce tropicali.

Piccolo e leggero, AquaIris si porta infatti appeso al collo, come se fosse una borraccia da riempire all’occasione. Il funzionamento? Semplice, efficace e veloce. L’acqua raccolta entra prima in contatto con un filtro, per poi passare sotto uno strato di cristalli catalizzatori che permettono ai raggi UV-C di distruggere tutti gli agenti patogeni presenti nell’acqua. Un risultato sicuro per un oggetto tecnologicamente ineccepibile che convive con un’estetica low-tech.

Il prototipo, progettato dalla designer Talia Elena Radford Cryns, si è appena aggiudicato il James Dyson Award per il 2009.

Via | Dezona

Iscriviti alla nostra newsletter
I video di Pinkblog Guarda di più
Altro su Attualità Leggi tutto