Sesso: meglio la quantità o la qualità?

sexLa risposta sembrerebbe ovvia ma non è così scontata. Se invece di rispondere al volo “qualità, sempre e comunque qualità” ci riflettiamo un attimo le nostre certezze vacillano. Estremizzando un po’, che pensereste di astenervi dal sesso per mesi in cambio di una sola volta ogni tanto, memorabile certo, ma sporadica? Già vedo che i mouse si spostano da una risposta all’altra.

Le statistiche, ufficiali ma anche ufficiose, domandate senza alcuna pretesa di scientificità tra il giro di conoscenze, dicono che talvolta ci si accontenta della quantità chiudendo un occhio sulla qualità (e sulla durata) e fondamentalmente tutti sono concordi nel dire che durante il primo periodo di una relazione quantità e qualità vanno a braccetto, mentre poi si scindono inesorabilmente e la quantità tende a soccombere, anche se non sempre la qualità prende il sopravvento. Diteci la vostra.

Foto | Flickr

  • shares
  • Mail