Cadute di stile in spiaggia: gli errori da non fare nella scelta del costume - prima parte

abbronzaturaL’estate è già qui e che abbiate già affrontato la prova costume o non la temiate affatto bisogna comunque fare i conti con gli errori che la scelta di un costume può comportare. Qualche volta rischiamo di lasciarci prendere dalla smania di avere un bikini da urlo ma bisogna considerare quali sono i rischi – stilistici – di certe scelte. Ecco quali, secondo The Frisky.

Prima di tutto bisogna evitare l’errore di prendere la spiaggia troppo sul serio. Potete far parte di chi preferisce curare lo stile anche sul bagnasciuga o di chi se ne frega e preferisce la libertà assoluta, ma in ogni caso tenete presente l’occasione cui partecipate con il vostro costume: se è un cocktail party potete aggiungere un accessorio prezioso, mentre se passate la mattinata sugli scogli a prendere il sole sarà meglio evitare l’overdressing.

Il perizoma, o la brasiliana, annosa questione. Chi se lo può permettere lo indossa più di rado rispetto a chi dovrebbe dare più di frequente un’occhiata allo specchio, ma resta sacrosanto il diritto di chiunque ad indossare quel che preferisce, quindi se proprio vi dà fastidio il posteriore della signora attempata voltatevi dall’altro lato. Si dimostra più stile così che nell’evitare di indossare il capo sbagliato.

Un altro agguato in spiaggia lo tendono i costumi con i fianchi regolabili, quelli con i laccetti per intenderci. Sono comodi e favorevoli all’abbronzatura, anche se rischiano più facilmente di sfilarsi con un tuffo, ma se i fianchi non sono il vostro punto forte evitateli come fossero peste.

Lo stesso vale per un triangolo troppo striminzito su un seno prosperoso. Aiuta l’abbronzatura, riduce i segni, ma rischia di far scappare tutto ad ogni movimento e se questo non è il vostro preciso scopo andando in spiaggia, è meglio scegliere la taglia giusta o addirittura un altro modello di reggiseno.

E questo conduce all’errore successivo… se avete bisogno di sostegno per un seno pesante abbandonate pur a malincuore i reggiseni che non ne forniscono nessuno e sceglietene uno più strutturato, magari con il ferretto, perché legare più strettamente al collo i laccetti di un triangolo che non ha il compito di sostenere il peso del seno serve solo a decapitarvi.

Foto | Flickr

  • shares
  • Mail