Donne che amano troppo di Robin Norwood, un classico imperdibile

Scritta HeartDonne che amano troppo, di Robin Norwood, è un libro stravenduto e giustamente molto amato dalle donne. L'autrice è una psicoterapeuta americana specializzata in terapia della famiglia. In questo ormai famoso saggio del lontano 1985, la Norwood analizza i comportamenti autodistruttivi femminili e cerca di comprenderne le cause. Attenzione: non è un libro per addetti ai lavori.

E' invece dedicato e pensato proprio per le donne. E' incredibile come anche chi pensa di non far parte della categoria finisca per ritrovare qualcosa di sé nelle descrizioni dell'autrice. Anche solo leggendo l'indice è chiaro che riguarda quasi tutte noi: Amare senza fine, Amare un uomo che non ricambia l'amore, Sesso soddisfacente in un rapporto frustrante, Se io soffro per te, tu mi amerai?, Gli uomini delle donne che amano troppo, La via della guarigione e così via.

Se non vi piace lo stile di Ute Ehrhardt, questo potrebbe essere il libro che fa per voi o per la vostra amica che sta soffrendo per l'ennesima volta. Vedrete che passerà velocemente di mano in mano, anche perché per illustrare le sue tesi la Norwood riporta moltissime storie, tutte vere.

La citazione:

Le donne che amano troppo spesso si convincono che il loro uomo del momento non era mai stato realmente amato da nessuno in passato, né dai genitori, né dalla moglie, né dalle amanti precedenti. Vediamo in lui un uomo che ha sofferto, e subito ci assumiamo il compito di compensarlo per tutto quello che gli è mancato prima di incontrarci. [...]
Passione, alla lettera, significa sofferenza, e spesso accade che più grande è la sofferenza, più profonda è la passione. La serena dolcezza di una relazione fedele e sicura non regge il confronto con l'intensa eccitazione di una soria d'amore appassionata.

Foto | Flickr

  • shares
  • Mail