Duemila euro se vai a fare la mamma a Freital

E’ di ieri la notizia di cronaca estera che riguarda l’iniziativa dettata da disperazione da nascite zero di una città tedesca, Freital, vicino Dresda. L’ assenza preoccupante di donne in età fertile a causa dell’emigrazioni in zone con più possibilità economiche, fa sì che la maggiorparte della popolazione sia costituita da uomini e che le

E’ di ieri la notizia di cronaca estera che riguarda l’iniziativa dettata da disperazione da nascite zero di una città tedesca, Freital, vicino Dresda. L’ assenza preoccupante di donne in età fertile a causa dell’emigrazioni in zone con più possibilità economiche, fa sì che la maggiorparte della popolazione sia costituita da uomini e che le nascite si siano più che dimezzate negli ultimi anni.

Il sindaco così lancia un appello: a tutte le donne fra i 18 e 39 anni che abbiano voglia di diventar madri a Freital trasferendovisi, è assicurato un bonus di duemila euro e un aiuto cospicuo a trovare un lavoro e una casa. Il tutto per salvare il futuro della città.

Ora tutti attendono una risposta, ma è difficile che duemila euro bastino, e non solo per un forte senso di preziosità uterina, ma anche perchè le condizioni di vita della città andrebbero migliorate (più cultura, lavori più redditizi, più emancipazione) prima: un posto migliore dove metter su famiglia, o no?

via|Il Giornale