Sondaggio: le donne che leggono in spiaggia sono meno attraenti?

Donna che legge in spiaggia

Vent'anni fa, dire ad un ragazzo che in spiaggia ti piace leggere equivaleva a distogliere immediatamente la sua attenzione da te. La ragazza che legge era considerata secchiona, poco appetibile o comunque come una che non ci stava neanche mettendoci tutta la buona volontà di questo mondo. Chissà perché crescendo pensavo che la situazione sarebbe cambiata. I quarantenni/cinquantenni di oggi, che erano ragazzi allora, la pensano invece ancora così: leggere è assolutamente poco attraente.

E per le nuove generazioni come va? Le poche ragazze giovani che conosco sono lettrici nella media, nel senso che una volta in vacanza si dedicano completamente a prendere il sole e divertirsi. Perciò mi serve il parere delle lettrici di Pink. I maschi si sono evoluti anche in questo senso? O pretendono ancora che ci fingiamo prive di interessi per essere sicuri di essere loro al centro della nostra attenzione?

Foto | Flickr

  • shares
  • Mail