La macchina delle mestruazioni in un video musicale

Non ci basta averle per naturale condanna che mese dopo mese costringe la maggior parte di noi a piegarsi in due stringendo i denti per i dolori e molti dei nostri uomini a fuggire a gambe levate davanti al mostro che diventiamo. Ci mancava solo la macchina che simula la mestruazione. Non chiedetemi che funzione abbia, davvero non ne ho colto il senso. Ma l’ho trovata tanto curiosa da sottoporla al vostro giudizio.

Si è vista in un video musicale della band giapponese Sputniko! nella persona di Hiromi Ozaki, un'artista che si diletta in bizzarrie quali la macchina delle mestruazioni, appunto. Nel video della canzone Takashi's Take un tizio di nome Takashi costruisce una macchina che simula il ciclo mestruale e si trasforma in donna non solo esteticamente ma anche “meccanicamente” per provare gioie e dolori dell’essere femmina.

Certo sarebbe una buona idea far provare questo aggeggio a certi uomini che proprio non capiscono cosa significhi soffrire per gran parte della vita a cadenza mensile e si stupiscono ancora se siamo acide in certi giorni.

Via | Mundochica

  • shares
  • Mail