Come vincere l'imbarazzo da prova costume?

L'estate è arrivata, le vacanze sono imminenti o già cominciate: la prova costume è ormai inevitabile, incombe inesorabile sui nostri glutei, sul nostro addome, sulle nostre cosce. Vi sentite pronte oppure siete terrorizzate come la sottoscritta?!?

La questione comunque va al di là dell'estetica: è vero che questi problemi derivano dalla solita immagine stereotipata della perfezione che dovrebbe caratterizzarci tutte, ma andare in spiaggia (dove per definizione ci si dovrebbe divertire e rilassare) e sentirsi invece imbarazzate e impacciate, è una sensazione fastidiosa che impedisce di vivere serene.

Come fare dunque per evitare di rimanere male a ogni sedere perfetto incorniciato da un filino inesistente di mini-bikini o per nasconderci agli occhi dei ragazzi per paura dei giudizi? Come fare per togliersi decise il copricostume perennemente appiccicato addosso, a volte anche in acqua? Diete e palestra ormai sono un rimedio tardivo: ora soltanto più il nostro genio può fare qualcosa.

Perchè è una questione di testa: innanzitutto occorrerebbe scrollarsi di dosso la sensazione di essere perennemente giudicate e quindi fregarsene degli sguardi non edificanti (e poi chi ce lo assicura che invece non siano sguardi di qualcuno a cui in realtà risultiamo piacevoli?!?); e in secondo luogo occorrerebbe mostrarsi e sentirsi ugualmente sicure anche dei propri difetti fisici. Ma queste sono cose difficili, che richiedono mesi di lavoro su se stesse.

C'è un unico consiglio da dare in situazioni simili, rivolto a tutte coloro che non possono proprio evitare di fare confronti; è un consiglio forse cinico, forse egoista e forse anche un po' cattivello, ma noi donne si sa, in fatto di estetica non siamo certo degli angeli. Il consiglio è il seguente: per ogni sedere perfetto che vedete, cercatene un altro al contrario pieno di difetti.

Vi assicuro che lo troverete! E tra chi sta peggio di voi e chi invece è messo più o meno allo stesso modo, vi sentirete meno sole e meno imbarazzate! Perchè in spiaggia non ci sono solo le scultoree modelle della tv, ma ci sono persone normali, con pregi e difetti: non ci siamo solo noi quelle con qualche chiletto di troppo o con qualche cuscinetto di cellulite!

E poi nemmeno gli uomini, di cui forse temiamo il giudizio, sono così perfetti, guardateli bene! C'è chi ha la pancia molliccia, chi ha le tette, chi non può sfoggiare nemmeno un piccolo muscoletto. Quindi armatevi di vista acuta, scrollatevi di dosso le paure e... buona spiaggia a tutte!!

Foto | Flickr

  • shares
  • Mail