Donne che mentono agli uomini: perchè?

Su AskMen gli uomini lamentano una generale tendenza delle donne a mentire al proprio partner, per ragioni piuttosto standardizzate. Non che non ammettano di mentire anche loro, ma sostengono che le donne lo fanno per ragioni diverse e sicuramente più subdole e offensive, mentre le bugie degli uomini sarebbero innocue e innocenti.

Ok, intanto vediamo quali sono questi clichè che ci vogliono menzognere e ingannatrici. Le donne mentirebbero agli uomini per:


  • non ferire i loro sentimenti, spiattellando difetti e particolari che danno loro fastidio

  • per impressionarli, facendo credere di essere wonder woman

  • per nascondere il loro passato, del quale si vergognano e per il quale temono un giudizio negativo

  • per proteggersi e mantenere le distanze, omettendo particolari intimi, nel caso le cose vadano male

  • per non farli preoccupare o ingelosire riguardo alla frequentazione di amici e colleghi maschi

  • per mancanza di fiducia

  • perchè sono manipolatrici

  • per metterli alla prova

  • per mantenere una posizione di vantaggio su di loro, da poter rinfacciare alla giusta occasione

Tralasciando il fatto che alcuni di questi casi fanno parte di un repertorio comune a uomini e donne e lasciando proprio perdere il fondamentale concetto per cui ogni persona (uomo o donna che sia) dovrebbe avere la sua zona "d'ombra" intima, in cui tenere chiusi alcuni pensieri, ricordi o situazioni esclusivamente personali, che si è scelto deliberatamente di non condividere, queste motivazioni addotte dagli uomini mi sembrano per la maggior parte infantilismi da film.

Luoghi comuni per luoghi comuni? Ironia per ironia? Ok, allora leggetevi il decalogo delle bugie più comuni che gli uomini dicono alle donne, a cui sicuramente si possono aggiungere tantissime altre scuse meno standardizzate. E noterete che il simpatico post sulle bugie più comuni di uomini e donne del mese scorso, non è proprio niente al confronto.

Foto | Flickr

  • shares
  • Mail