Il calzino bianco: perché le donne lo odiano tanto?

Alle donne proprio non piace. C’è poco da fare. Specie se è corto e lascia scoperta una zona villosa che spicca terribilmente contro il tessuto chiaro. La gran parte del popolo femminile italiano si schiera contro l’innocente indumento maschile, così vilipeso da aver suscitato persino qualche orgoglioso tentativo di rivalsa. O di girare la frittata

di fritha

Alle donne proprio non piace. C’è poco da fare. Specie se è corto e lascia scoperta una zona villosa che spicca terribilmente contro il tessuto chiaro.
La gran parte del popolo femminile italiano si schiera contro l’innocente indumento maschile, così vilipeso da aver suscitato persino qualche orgoglioso tentativo di rivalsa. O di girare la frittata scagliandosi contro il gambaletto femminile.

Tanto per citarne alcuni, c’è stato chi ha fondato un Club del calzino bianco invitando i soci e i simpatizzanti a inviare foto di se stessi in compagnia del glorioso feticcio.
Per non parlare dello “scherzo filosofico-calzante” di Pierre Yves Millot fiorito intorno all’argomento tra i più dibattuti tra uomini e donne nel corso del tempo.
Insomma, gli uomini proprio non si spiegano il motivo per cui si debba evitare ad ogni costo di indossarne un paio.

Accusato di procurare bruschi e irreversibili cali di libido, ha attraversato i decenni ai piedi di uomini più o meno giovani che, con maggiore o minor coscienza dell’incauto passo, lo hanno esibito associandolo di volta in volta al mocassino scuro o alla scarpa da ginnastica (unico caso in cui potremmo arrivare tollerarlo).

Chi non ricorda il calzino di spugna che faceva capolino dalla scarpa di Michael Jackson? E come dimenticare una celebre pubblicità in cui una donna elegantissima attribuiva punti all’uomo più charmant che si possa desiderare… onde sottrarne immediatamente un’imprecisata quantità allo sbucare del bianco calzino?

La motivazione ampiamente condivisa sui forum e sui blog che affrontano l’argomento, in termini faceti o con velleità scientifico-antropologiche, è che il calzino bianco attira troppo l’attenzione su di sé. Spezza l’insieme, crea un punto luce fastidioso in quell’armonia d’insieme cui ogni donna aspira.

Eppure, ciò che più stupisce è non trovare altre tracce di quest’odio viscerale e atavico in nessun’altra lingua sul web. Anzi, a Chicago i White Sox godono di un certo tifo! La squadra di baseball, intendo. E vediamo quotidianamente allegre comitive di turisti stranieri in calzette bianche e sandalo d’ordinanza. Mi chiedo se solo noi italiane siamo affette da questa antipatia. O forse siamo solo più attente a certi dettagli di stile?

Voi che ne dite? Condannate senza appello o siete più predisposti alla tolleranza? Ne sapete di più sulle usanze internazionali?