Un post per i lettori

Domani è giovedì, e per me è di solito un giorno pieno di lavoro. Approfitto dello ‘scarso’ tempo a disposizione per un breve ‘post di servizio’ per i lettori di vitadicoppia.Anzitutto, una prima breve considerazione: da tre mesi curo il blog, e le visite, in questi tre mesi, sono pressochè raddoppiate rispetto a prima. Segno che

Domani è giovedì, e per me è di solito un giorno pieno di lavoro. Approfitto dello 'scarso' tempo a disposizione per un breve 'post di servizio' per i lettori di vitadicoppia.

Anzitutto, una prima breve considerazione: da tre mesi curo il blog, e le visite, in questi tre mesi, sono pressochè raddoppiate rispetto a prima. Segno che le cose che scrivo interessano a qualcuno, oppure anche che ci sono meno soldi a giro, e che quindi si sta a casa attaccati al pc anzichè andare al mare…

I post che son stati più commentati sono quelli inerenti la psichiatria e la pedofilia, giusto segno di un interesse doveroso nei confronti di temi importanti; non che gli altri non lo siano, ovviamente.

Il post più letto in assoluto è stato quello che riportava all'intervista del professor Fagioli. A ruota quello sulla 'cultura della pedofilia'.

Un cenno in merito ai commenti. Quello dei commenti è uno spazio che considero essenzialmente  riservato ai lettori; talora vedo che degenera in rissa, ma è forse inevitabile. Leggo i commenti, o almeno li scorro regolarmente, tuttavia può essere che qualcosa mi sfugga: se non vi rispondo non offendetevi, è segno che qualcosa – evidentemente –  mi è sfuggito. Per ovviare a questo inconveniente ho pensato ad una nuova casella di posta elettronica, di cui vi fornisco l'indirizzo, e che segnalerò, d'ora in poi, in tutti i nuovi post: vitadicoppia@gmail.com .

Se volete essere assolutamente certi che leggo con attenzione, o se avete da chiedere specificamente a me qualunque cosa, potete scrivere anche a questo indirizzo, al quale eventualmente potete inviarmi allegati, immagini, link video e quant'altro.

Se poi quello che mi inviate mi sembra bello lo pubblico.

Infine: il blog è per definizione uno spazio pubblico, ma credo che l'educazione sia doverosa anche al bar: inoltre, questo è un blog 'moderato', nel senso che i commenti mi arrivano regolarmente e ne sono responsabile, come sono responsabile di quello che scrivo.  Quindi, cancellerò quello che dovesse risultare offensivo nei confronti di chiunque, con buona pace di quelli che sono d'accordo e anche di quelli che non lo sono.

Ringrazio i lettori per l'attenzione. Molti ottimi auguri a tutti per il prossimo futuro.

francesco giubbolini vitadicoppia@gmail.com