Auguri a: Raffaella Carrà

compleanno raffaella carràPer il lancio della bottiglia, all'inaugurazione di una pink rubrica che festeggia il compleanno di donne eccezionali, chi scegliere se non il caschetto biondo più laccato e amato d'Italia?

Raffaella Carrà, la showgirl per definizione, la regina del varietà, del Tuca Tuca e del Soca Dance (la "o" non è un refuso, badate bene, stiam parlando di una donna di un certo rigore morale, nonostante sia stata la prima a scoprirsi l'ombelico negli anni '60), oggi compie niente di meno che 64 anni e noi le recapitiamo in forma virtuale un composè di rose miste, una per ogni sabato sera che abbiamo trascorso in sua compagnia, davanti al tv, per la sana pratica dell'intrattenimento catodico.

L'unica donna capace di ribaltare violentemente la chioma all'indietro senza rompersi l'osso del collo, l'unica donna in grado di scandire perfettamente una gaffe, di rovinare al suolo assieme a Benigni (vedi video di seguito) mantenendo una certa eleganza, di rintracciare i bis-cugini latinoamericani di una casalinga di Avellino con un paio di telefonate.

Purtroppo ultimamente le sue rare apparizioni sembrano non piacere né al pubblico né alle dirigenze. Già a febbario la nostra Pippawilson aveva rivendicato il diritto di avere la Raffa in tv in occasione delle polemiche sul suo ultimo sfortunato programma. "Troppi reality e troppe tette", sostiene Raffaella in una recente intervista che potete leggere su tvblog. E come darle torto...

Ma siccome Raffaella conserva, a mio parere, una certa lucidità e rimane un'icona trash-chic della storia nazional popolare e siccome altri soggetti decisamente orendi come Mike Bongiorno continuano ad appestare la tv senza che nessuno li cacci fuori a pedate... non vedo il motivo per cui dovremmo censurare una donna forte, intelligente e dignitosa come lei, tra l'altro perfettamente in stile con il revival che si respira di questi tempi.

Come dice la Littizzetto: "Per sempre c'è solo la Carrà. Basta."

  • shares
  • Mail