Innamorarsi sempre dello stesso tipo di uomo

innamorarsiSe vi chiedete perché finiate per innamorarvi sempre dell’uomo sbagliato forse sbagliate domanda e dovreste chiedervi se non vi innamoriate sempre dello stesso tipo di uomo. Consolatevi, siete in numerosa compagnia, ma l’aver individuato il problema vi renderà più consapevoli dell’errore, se non capaci di evitare di ricaderci.

Ma come si fa a cambiare modello? Facile a dirsi e non certo a farsi, ma ci si può provare. Date un’occhiata alle foto dei vostri ex, sempre che non le abbiate bruciate in un rogo purificatore durante qualche San Valentino solitario e malmostoso. Notate somiglianze?

Fatevi qualche domanda sul vostro comportamento in amore. Di solito si tende a colpevolizzare tout court l’altra persona quando le cose non funzionano e dobbiamo proteggere la nostra già fragile autostima, ma se il problema fossimo noi e non loro, gli uomini-clone?

Provate a rivoluzionare il vostro approccio agli uomini, magari cominciando con qualche amico opportunamente avvisato perché vi dia un parere, anziché lanciarvi nella caccia all’uomo con atteggiamenti che non vi appartengono e rischiano di mettervi in ridicolo (specie se poi c’è il rischio – o la speranza? – che una storia duri).

Fatevi qualche domanda anche sul rapporto con vostro padre. Per molte donne rimane un modello irraggiungibile e nessun uomo riuscirà mai a somigliargli. Per altre il rapporto conflittuale conduce a scelte diametralmente opposte ma parimenti insoddisfacenti.

Non vi ostinate neppure, però, a trovarvi un uomo che si distacchi dal modello ricorrente a tutti i costi. Nonostante tutto può darsi semplicemente che quello sia proprio il tipo giusto per voi e dunque ogni deviazione può rivelarsi interessante ai fini “scientifici” ma poco durevole e proficua in termini pratici.

Foto | Flickr

  • shares
  • Mail