Preservativi e sesso orale

AIDS, come universalmente noto, è l’acronimo di Acquired Immune Deficiency Syndrome o, in italiano, sindrome da immuno deficienza acquisita.  L’AIDS è generalmente associata al virus HIV. Il latex è la gomma naturale oggi impiegata è prodotta dal latice che si ottiene dalla linfa lattea dell’albero della gomma, HEVEA BRASILIENS, una pianta tropicale del genere delle Euphorbiaceae. Quest’albero

AIDS, come universalmente noto, è l'acronimo di Acquired Immune Deficiency Syndrome o, in italiano, sindrome da immuno deficienza acquisita.  L'AIDS è generalmente associata al virus HIV.

 

Il latex è la gomma naturale oggi impiegata è prodotta dal latice che si ottiene dalla linfa lattea dell'albero della gomma, HEVEA BRASILIENS, una pianta tropicale del genere delle Euphorbiaceae. Quest'albero viene coltivato in America Centrale e Meridionale, in Africa e nel Sud dell'Asia. Dalla incisione del tronco si ricava il latice naturale. Il latice è presente in più di 40.000 prodotti di uso quotidiano, medico e casalingo: i profilattici (condom, preservativi) sono di latex.

La fellatio, comportamento sessuale caratterizzato dalla stimolazione orale del pene (pompino), è a rischio di AIDS.
Una persona sieropositiva che pratica la fellatio a una persona sieronegativa non rischia di trasmettere l'infezione. Il rischio si corre quando la persona cui è praticata la fellatio è sieropositiva.
Sulla possibilità di trasmissione dell'HIV attraverso la fellatio vi è comunque un dibattito tra chi considera questa pratica a rischio di trasmissione dell'HIV e chi sostiene che la possibilità è solo teorica (plausibilità biologica).

E' comunque consigliabile praticare la fellatio con il preservativo, ma nel caso non lo si utilizzi è necessario evitare lo sperma in bocca.  

L'immagine che vedete in alto è quella di una campagna pubblicitaria contro l'Aids dello Spiegel.

FG vitadicoppia@gmail.com