Campagna pubblicitaria “all’ingrasso” per yogurt magro

Tanto per ribadire i canoni di bellezza femminile a livello universàl-mondiàl-globàl, ecco l’ennesima campagna pubblicitaria incentrata sul corpo femminile. Il prodotto non è abbigliamento, crema corpo miracolosa ecc…ma uno yogurt magro brasiliano. Sono state riprese delle famose scene cinematografiche da film cult: American Beauty (in foto), Basic Instinct e Quando la moglie è in vacanza,


Tanto per ribadire i canoni di bellezza femminile a livello universàl-mondiàl-globàl, ecco l’ennesima campagna pubblicitaria incentrata sul corpo femminile. Il prodotto non è abbigliamento, crema corpo miracolosa ecc…ma uno yogurt magro brasiliano.

Sono state riprese delle famose scene cinematografiche da film cult: American Beauty (in foto), Basic Instinct e Quando la moglie è in vacanza, ed alle protagoniste originali sono state sostituite delle modelle “in carne”, probabilmente ingrassate con Photoshop o similari. Il concept dello spot: “Scordatelo. I Gusti degli uomini non cambieranno mai. Fit Light Yogurt.”

Ammetto che nel giudicare questo spot offensivo nei confronti del corpo e della bellezza femminile forse sono un pò imparziale…Oltre a non condividere l’idea proposta di bellezza=magrezza ho altri motivi, farò outing: da sempre non sopporto l’idea dello yogurt light. Mi sembra un accanimento terapeutico voler “decalorizzare” (si intenda togliere calorie) un cibo salutare e già ipocalorico di per sè come lo yogurt.

Voglio dire, non ne vedo grossa utilità. Perchè i tecnologi alimentari non si scervellano per inventare una porchetta light? O una finocchiona low-fats? Di quello si che c’è un effettivo bisogno, ma almeno quando mangio lo yogurt normale non voglio sentire la subliminale paranoia che ne esista una versione bikini-friendly.

E voi, vedendo una pubblicità del genere, vi sentite invogliate a comprare quello yogurt light o ne fate volentieri a meno, vista peraltro la motilità intestinale suscitata dalla pubblicità stessa…?

Via | Feministing