Le cinesi lo fanno meglio?!?

No, stavolta non parliamo nè di studi scientifici, nè di eminenti ricerche condotte da autorevoli professori. La questione mi ha semplicemente lasciata perplessa chiacchierando con degli amici di sesso maschile. Tra convizioni volatili e convinzioni supportate da esperienze dirette e indirette, il dato che è emerso è sconvolgente: secondo i maschi, le cinesi lo fanno meglio. Meglio di noi intendo, delle occidentali che almeno nella mia generazione (classe '82) pensavano alla prima volta come a un momento irraggiungibile e soprattutto terribile.

Ma cosa fanno meglio? Ecco, qui si potrebbe aprire un'enciclopedia, che alla sezione dedicata al sesso del kamasutra, farebbe un emerito baffo. O almeno è ciò che sostengono certi esemplari di sesso maschile che dicono di aver toccato il paradiso.

"Carine e servizievoli": questa è la definizione che mi è stata fornita circa le donne cinesi intente a certe prestazioni a letto. Al mio commento volutamente ironico "Delle geishe insomma", la risposta è stata un giubilo di entusiastici "Esatto!". Ok, orrore. La figura di queste donne tanto esaltate dal punto di vista sessuale, è caduta precipitosamente in un baratro "morale" data l'immediata corrispondenza che nell'immaginario occidentale esiste tra geisha e prostituta, ma questa è un'altra storia.

La domanda vera è: ma perchè questo divario incolmabile tra donne occidentali e donne cinesi (almeno nell'immaginario maschile)? Cosa e perchè fanno meglio le orientali?!? Mi è stato riferito di non meglio identificati massaggi al pene, alla zona anale et similia, con una maestria mai vista e sentita. Inoltre mi è stato decantato alquanto questo lato appunto "servizievole", o meglio, aperto a esperienze nuove, senza dubbi e riluttanze, cose che invece caratterizzerebbero molto le donne occidentali. Ma davvero siamo così..."ingessate"?!?

Foto | Flickr

  • shares
  • Mail
2 commenti Aggiorna
Ordina: