Statistiche web e psiche degli esseri umani

Le statistiche web (ce ne sono molte, persino gratuite e ben fatte) servono a controllare gli accessi al proprio sito, il numero e la provenienza dei visitatori, le chiavi di ricerca, e molti altri dati che, di solito, servono a migliorare il rendimento del sito e la sua visibilità. Vitadicoppia utilizza le statistiche www.statcounter.com, credo

Le statistiche web (ce ne sono molte, persino gratuite e ben fatte) servono a controllare gli accessi al proprio sito, il numero e la provenienza dei visitatori, le chiavi di ricerca, e molti altri dati che, di solito, servono a migliorare il rendimento del sito e la sua visibilità. Vitadicoppia utilizza le statistiche www.statcounter.com, credo tra le migliori. Dicono molto anche a proposito della psiche umana.

Ad esempio: non ho difficoltà a comprendere cosa potesse cercare chi ha chiesto al motore di ricerca 'pompini', e non mi rammarica il fatto che abbia trovato il mio articoletto sulla prevenzione dell'AIDS, anche se forse non era precisamente quel che desiderava. 

Ho, viceversa, perplessità più forti a proposito di altre ricerche, alcune delle quali riferisco.

Ieri, sette persone hanno chiesto al proprio PC 'fare l'amore': chissà cosa volevano sapere, e non sarebbe stato più conveniente domandare ad un altro essere umano, più che ad un motore di ricerca?

Francamente bizzarro; qualcuno ha chiesto 'urologo gay': che cosa avrà cercato, un urologo per gay (magari esistono, anche se io non lo sapevo), o proprio un urologo gay, pensando magari che sia più competente di un urologo non gay?

Ancora: qualcuno a chiesto a google 'sessuologia madre depressa' : ha una mamma depressa che ha difficoltà in ambito affettivo oppure ha lui (o lei) difficoltà in ambito sessuale e ritiene che la depressione della propria mamma ne sia la causa? Chissà, d'altra parte le statistiche qualcosa possono dire, ma di certo non possono chiarire tutto.

E la signorina (credo fosse una esponente del gentil sesso, non so perchè) che ha posto la domanda: 'mezzo pompino tradimento?' (proprio con il punto interrogativo), cosa mai gli sarà passato per la testa, e non è che magari qualche giorno fa si è lasciata un pò andare, e poi ha cercato di rassicurarsi e di minimizzare? Chissà… Forse è proprio così, dal momento che , un pò più tardi , qualcuno ha chiesto, più esplicitamente: 'pompino è tradimento?' : una ammissione finale, anche se in forma dubitativa. Resta la curiosità: mezzo o intero?

E il tradimento è richiestissimo: cosa avrà mai voluto capire che ha chiesto (certo anche questo povero google, gli fanno delle domande impossibili): 'sintomi di tradimento', curioso che si pensi ai sintomi, come fosse una malattia.

Spengete il vostro pc, parlate con le altre persone, cercate le risposte nei luoghi giusti, ed usate google per le news, le vacanze in agriturismo in Toscana (www.cortecavalli.com – questo è uno spot vergognoso) e – naturalmente – il blog di vitadicoppia. buona giornata.

FG vitadicoppia@gmail.com

I Video di Pinkblog