Quando Coco balla a torso nudo…

E’ un bel ragazzo, Francesco Coco, e scoprire che è gay farebbe felici molti, forse, e scontenti altri. Ma certo non basta una foto o una festa per decretare le mille possibili e imponderabili sfumature di un orientamento sessuale. Queste riflessioni scaturiscono dall’ennesimo scandalo venuto fuori in questi giorni che vorrebbe svelare presunte e amene

di fpdr

E’ un bel ragazzo, Francesco Coco, e scoprire che è gay farebbe felici molti, forse, e scontenti altri. Ma certo non basta una foto o una festa per decretare le mille possibili e imponderabili sfumature di un orientamento sessuale.

Queste riflessioni scaturiscono dall’ennesimo scandalo venuto fuori in questi giorni che vorrebbe svelare presunte e amene omosessualità nascoste e che ha per protagonista il calciatore, a cui sono state rubate delle foto scattate durante la sua festa di compleanno l’8 gennaio scorso. Coì racconta l’ex difensore dell’Inter:

Mi si vede ballare a torso nudo e posare con due miei amici. Me le hanno fatte vedere qualche sera fa, chiedendomi dei soldi perché non uscissero sui giornali di gossip, anche quelli inglesi, mentre era in corso la mia trattativa per il passaggio al Manchester City. Volevano ricamarci sopra, perché l’animazione della festa prevedeva uno spettacolo di ballerini, fra i quali anche drag queen, con serpenti. Intendevano costruire con le sequenze dello show l’immagine di un party dissoluto, di un Coco pazzo per i trans.

Il ricatto, in puro stile paparazzopoli, ha avuto come esito il rifiuto da parte del calcitore ad acquistare la refurtiva e la pubblicazione delle foto su Novella 2000 di questa settimana, con un aut-gossip di Coco e annunciati risvolti giudiziari.