Ilona Staller su Radio2: consigli di sesso alle donne

Oggi parliamo d’amore e di sesso, di seduzione ed erotismo. Lo spunto viene da un’intervista di ieri del programma di Radio2 "Io, Chiara e l’Oscuro", un'interessante "psico-trasmissione radiofonica", a Ilona Staller, aka Cicciolina, una donna diventata un’icona dell’immaginario popolare italiano, come qualcuno la definisce.

"Ho sempre creduto nell’amore, quello universale. Mi sono sempre immaginata sulle nuvolette rosa, con gli uccellini… Il sesso è fondamentale, è complementare".

Con queste parole Ilona Staller inizia a raccontare di lei, dell’amore e del posto che occupa nella sua vita, anche se potrebbe sembrare scontato, soprattutto quando ci rivela che, nonostante tutto, crede nella monogamia. Viviamo in un periodo difficile, tutti in qualche modo siamo stati colpiti dalla crisi, e ciò non facilita di certo i rapporti umani e le relazioni amorose. "Si dice che il sesso non vuole pensieri", dice La Staller, ed a quanto pare non lo pensa solo lei, perché negli ultimi tempi la qualità dei rapporti è di molto peggiorata. "Un sesso fatto male è meglio non farlo, ti lascia proprio l’amaro in bocca", sostiene l’attrice.

Da esperta qual è spesso si è sentita chiedere consigli e suggerimenti, poteva mancare questa volta? La tentazione è troppo forte, ovviamente no: "Io ho sempre consigliato di fare tanto l’amore, di fare tanti preliminari. Abbracciatevi, baciatevi, buttatevi nella fontana, nel mare. Nuotate e fate l’amore liberi! Ma ricordatevi che fare l’amore nel mare è più difficile perché c’è l’acqua salata!"

E quindi chi meglio di lei può dirci su come una donna può essere brava a letto?

"Essere brava a letto vuol dire dare sé stessa in tutte le maniere, in tutti i modi! Fate tutte le posizioni del kamasutra!"

Nella vita ha usato più il cuore che altro, sostiene Ilona, anche se forse qualche uomo ha impresse nella mente immagini diverse che la vedono usare altro. L’istinto la frega eppure non si è fatta mancare niente, nemmeno la politica. Noi popolo italico ce lo ricordiamo bene il Partito dell’Amore. A tal riguardo allega un piccolo aneddoto molto curioso: nel 1974 "sono andata in Grecia con Berlusconi. E’ stato molto divertente: abbiamo mangiato, bevuto, e fatto delle belle nuotate con i pesciolini … ma non abbiamo fatto sesso: l’acqua era salata!".

L’erotismo insomma è fatto di testa e di anima. L’erotismo sta nel modo di parlare, di recitare. Ma in fondo la vita non è tutta una recitazione?

  • shares
  • Mail