A lui piaccio pelosa

waxingChe condanna è quella che ci vuole vita natural durante glabre e lisce senza peli superflui con cui dall’adolescenza in avanti, per sempre, ingaggiamo una dura lotta senza esclusione di colpi. E se le convenzioni fossero diverse e avessimo il coraggio di sovvertirle?

Qualche provocazione di tanto in tanto arriva da qualche personaggio famoso che si presenta sul red carpet come l’orso bruno. Eppure non basta a sollevarci da quella sensazione di disordine che avvertiamo quando non ci siamo perfettamente depilate.

Poi arriva la lettera di una lettrice scritta raccolta da The Stir che si confida: a lui piaccio pelosa, su gambe, ascelle e inguine. Le preferenze nell’intimità della propria vita di coppia sono e restano personali e insindacabili ma uscire allo scoperto, se pure parzialmente, mettendo in piazza il proprio sconcerto richiede un certo coraggio.

Chi risponde esulta e parla di immensa fortuna per la libertà che concede avere accanto un uomo simile e il notevole risparmio di denaro che non è più necessario dedicare mensilmente all’estetista, pagandola perché ci torturi. Ma la vita di una persona non è fatta solo di coppia. Come ci si presenta al mondo che non vede l’ora di puntare il dito pelose come uno yeti, ché tanto a lui piaccio così?

Foto | Flickr

  • shares
  • Mail