Herself, l'abito ecologico che purifica l'aria

L'abito che vedete nell'immagine non è un indumento qualunque, e non è solo l'estetica a renderlo particolare: si chiama Herself, fa parte di un programma denominato Catalytic Clothing ed è un prototipo, risultato di una collaborazione tra il London College of Fashion, la University of Sheffield e la University of Ulster.

Perchè tutte queste istituzioni si darebbero tanto da fare per un semplice abito? Perchè non è affatto semplice, in realtà: si tratta infatti di un indumento che negli intenti dei suoi sviluppatori dovrebbe essere in grado di ridurre gli agenti inquinanti nell'aria circostante, contribuendo a purificare l'ambiente.

Il "miracolo" sarebbe possibile grazie a una particolare miscela di cemento, resa trasparente dall'azienda italiana Italcementi e colata sull'abito: usando la luce solare come catalizzatore, il biossido di titanio presente sulla superficie del materiale reagirebbe a contatto con gli agenti inquinanti dell'aria, diminuendo il biossido di azoto e il monossido di carbonio nella zona circostante anche del 65%.

Guardando il risultato puramente estetico, Herself e i suoi "discendenti" non dovrebbero destare troppe perplessità nelle donne attente all'abbigliamento. Rimane solo da capire se l'idea di "indossare" una colata di cemento, per quanto trasparente, si addica alle fashionistas più sfegatate...ma se le proprietà di questi abiti sono veramente così rivoluzionarie, varrebbe la pena di non lasciarsi influenzare!

Via | NewsDiscovery

  • shares
  • Mail