Ceretta all'inguine: un kit per non soffrire

bikini wax

Non servirà ripetere quanto siano dolorose e fastidiose l’abitudine e la necessità di depilarsi ma finché non spezzeremo questo tabù, infrangendo la convezione sociale che ci vuole tutte glabre, ci toccherà darci da fare e una depilazione perfetta aiuta a sentirsi in ordine anche nell’intimità. Proprio di intimità parliamo visto che l’aggeggio che vi segnalo serve per la depilazione dell’inguine.

Si tratta di una trovata che promette di alleviare il dolore dello strappo durante la ceretta all’inguine preparando la pelle e i peli al trauma della seduta dall’estetista. Come? Con un kit che contiene una crema a base di lidocaina e una mutandina di latex – naturalmente pink – da indossare sopra. I peli così trattati verranno via più facilmente senza farci vedere le molte costellazioni che visitiamo ogni volta che ci tocca strappare.

A che serve la mutanda? A far penetrare meglio i principi attivi della crema, la cui composizione non oso ancora analizzare, e a preservare i vestiti in modo che si possa spalmare a casa e tenere addosso finché non si arrivi dall’estetista che rimarrà di sasso nel vedere che non soffriamo più per il suo sadico strappo.

  • shares
  • Mail