Su Blackwell scolpisce la carta in modo fantastico

Ecco un’altra scultura di carta ottenuta da un libro. In questo caso si tratta di libri generalmente di seconda mano che l’artista Su Blackwell ha letto e di cui dà la sua interpretazione personale in 3D. Mi colpisce soprattutto la sua capacità di creare un’atmosfera magica intorno ai lavori tratti da libri di genere fantastico


Ecco un’altra scultura di carta ottenuta da un libro. In questo caso si tratta di libri generalmente di seconda mano che l’artista Su Blackwell ha letto e di cui dà la sua interpretazione personale in 3D.

Mi colpisce soprattutto la sua capacità di creare un’atmosfera magica intorno ai lavori tratti da libri di genere fantastico e trasmettere questa sensazione a chi guarda le sue opere.

Le sue doti artistiche di scultrice e interprete devono aver affascinato anche il mondo della moda, visto che due riviste come Harper’s Bazaar e Vogue le hanno dedicato un servizio. Intanto l’inglese Blackwell continua a farsi conoscere. Oltre a diverse mostre in corso, il grande magazzino londinese Harvey Nichols le ha commissionato l’allestimento delle sue vetrine di natale (che sono dei lavori scenografici veri e propri). Spero che ci aggiorni con immagini presto.