E’ appena stato lanciato, per ora in versione beta (per quello che ormai vuol dire.. sta cosa della beta ha perso di significato), il nuovo social network creato da Condé Nast (gli editori di Vogue, Vanity Fair, Glamour, ecc) destinato principalmente al pubblico femminile. Si chiama “Flip” e questo strano nome è presto spiegato: il centro del sito è la creazione da parte dei suoi utenti dei cosiddetti “FlipBook”, ma in formato digitale. I flipbook per chi non lo sapesse sono quei libricini con varie immagini che son in realtà fotogrammi di una animazione: sfogliando velocemente il libro si puo’ ammirare l’animazione.

Le baldi frequentatrici di questo sito quindi creano i loro flipbook digitali inserendo al posto dei vari fotogrammi i loro contenuti preferiti (immagini, suoni, video) e addobbandoli con gli sfondi ed elementi grafici vari messi a disposizione dal sito.

Esistono poi dei “club” tematici che aiutano la diffusione del proprio flipbook all’interno del network.. insomma solite cose, ma declinate in maniera nuova, il tempo dirà se è un buco nell’acqua (o nel web?) o no.

FLIP – Il social network delle donne.

Iscriviti alla nostra newsletter
Altro su Hi-tech Leggi tutto
I video di Pinkblog Guarda di più

Melbourne Graffiti Art