Uovo di Pasqua come alternativa di investimento

Con la recessione in atto diventa difficile credere che qualcuno possa spendere 1.000 sterline per l’acquisto di un uovo di Pasqua. Ma i gestori dei magazzini Selfridges la pensano diversamente, grazie a un “trucco” che alimenta la loro fiducia.Per incoraggiare le vendite, infatti, offrono la speranza di un incremento del valore, non certo legato al


Con la recessione in atto diventa difficile credere che qualcuno possa spendere 1.000 sterline per l’acquisto di un uovo di Pasqua. Ma i gestori dei magazzini Selfridges la pensano diversamente, grazie a un “trucco” che alimenta la loro fiducia.

Per incoraggiare le vendite, infatti, offrono la speranza di un incremento del valore, non certo legato al ciclo di borsa del cioccolato. La prospettiva è infatti connessa alla moneta d’oro contenuta all’interno, il cui prezzo potrebbe salire nel tempo.

Stando ai dati diffusi dalla banca svizzera la domanda aurea potrebbe aumentare sensibilmente nel 2009, con conseguenze facilmente immaginabili. Anche così, però, è lecito avere dei dubbi sul successo dell’iniziativa, che non mancherà di stimolare l’interesse di qualche ricco uomo d’affari in cerca di originalità.

Via | Luxurylaunches.com