7 (+1) trattamenti di bellezza con ingredienti che troviamo in cucina

Quanto spendiamo all’anno in trattamenti di bellezza? Abbastanza, ma la fretta delle volte non ci fa riflettere su quanto possiamo fare da sole in casa con un po’ di pazienza. Ve lo dice una che per sbrigarsi alla prima soluzione che trova cerca di sfruttarla senza pensare alla spesa. Invece basta fare mente locale: scopriremo

Quanto spendiamo all’anno in trattamenti di bellezza? Abbastanza, ma la fretta delle volte non ci fa riflettere su quanto possiamo fare da sole in casa con un po’ di pazienza. Ve lo dice una che per sbrigarsi alla prima soluzione che trova cerca di sfruttarla senza pensare alla spesa. Invece basta fare mente locale: scopriremo che la nostra cucina è piena di ricchezze non solo per il palato ma anche per la pelle. Ecco alcuni ingredienti con cui fare degli impacchi di bellezza naturali.

Zucchero bianco
Senza un po’ di dolce come si potrebbe vivere? Impossibile e anche la pelle ringrazia se usate lo zucchero bianco classico come esfoliante. Il peeling è un processo importante che bisogna fare regolarmente per liberarsi dalle cellule morte e mantenere la pelle sana e luminosa. Basta massaggiare delicatamente un po’ di zucchero su tutto il corpo mentre fate la doccia. Poi sciacquate per rinfrescare e far risplendere la cute.

Olio d’oliva
Se volete seguire i consigli degli antichi greci usate l’olio per massaggiare la pelle sotto la doccia per depurarla. Potete massaggiare anche il cuoio capelluto e in particolare cospargere le punte de capelli. Rende la pelle vellutata, e i capelli lucenti. Altro che balsamo (sarà che sono contraria perchè me li appesantisce).

Succo d’arancia
Se volete risplendere il succo d’arancia è l’ingrediente ideale. Basta utilizzare una fetta o due di un’arancia, raccogliere la polpa con le dita e applicarla su viso e collo, evitando gli occhi. Lasciare in posa per 15 minuti e risciacquare. Vedrete che cute luminosa.

Via | WomenStalk
Foto | Flickr

Miele
Il miele così goloso serve anche ad idratare, e la arrichisce grazie alle vitamine naturali. Contiene anche antibiotici naturali che uccidono i batteri e prevengono l’acne. Tutto sta a decidere che tipo di miele usare: io vado pazza per quello all’arancia: riuscirò a usarlo per il viso senza mangiarlo tutto?

Succo di limone
Il succo di limone è una trattamento di bellezza utile per molti bisogni: per evitare che le unghie ingialliscano basta immergerle nel succo assoluto. Oppure se lo mescolare con del bicarbonato potete spazzolarci e sbiancare i denti. Se lo passate sul volto e sui capelli avrete una pelle pulita in profondità.

Yogurt
Lo yogurt fa bene alla salute se lo mangiamo, ma è grande anche per la pelle quando lo applicate e lasciate in posa per qualche minuto. Non solo rende la pelle più morbida, aiuta anche a ridurre il rossore che viene quando si mangia cibo piccante o quando si beve troppo alcol. E’ anche anti-batterico e serve contro l’acne.

Patate
Se state cercando di sbarazzarvi di quei cerchi scuri sotto i vostri occhi, le ‘odiate’ occhiaie che spuntano quando meno ve lo aspettate è necessario affettare una patata cruda e grattugiarla, avvolgerla in una garza e metterla sugli occhi per 15-20 minuti. Le occhiaie si riducono a vista d’occhio.

Cetriolo
Aggiungerei il cetriolo che ho usato una volta frullato con un pizzico di gel di aloe per aiutarmi con una brutta scottatura che avevo preso al mare. Il bruciore era insopportabile e in casa non avevo altro. Ti dà un sollievo immediato e una sensazione rinfrescante. Serve anche per sgonfiare gli occhi stanchi.