Le sopracciglia delle star leggendarie

Qualcuno sostiene che siano gli occhi la finestra sull’anima ma c’è chi ritiene che si tratti invece delle sopracciglia, che a cambiar forma modificano la nostra espressione, addolciscono i lineamenti o li rendono più affascinanti, incorniciano lo sguardo, aggiungono mistero e femminilità. Lo sapevano bene le star più leggendarie della storia del cinema, della canzone,

di fritha


Qualcuno sostiene che siano gli occhi la finestra sull’anima ma c’è chi ritiene che si tratti invece delle sopracciglia, che a cambiar forma modificano la nostra espressione, addolciscono i lineamenti o li rendono più affascinanti, incorniciano lo sguardo, aggiungono mistero e femminilità. Lo sapevano bene le star più leggendarie della storia del cinema, della canzone, della moda, dello spettacolo.

Another Magazine ha pubblicato una sorta di compendio che riunisce in un sol colpo le forme più celebri che le celebrità con aura di leggenda e status di vera e propria icona hanno adottato per tutta una vita e che sono diventate ormai caratteristiche, tant’è che una certa curva simile all’ala di gabbiano si riconosce più facilmente con il personaggio che l’ha portata, come Sophia Loren. Quelle di Coco Chanel erano invece più curvilinee, sottili, pronunciate verso l’alto nel lato esterno. Marlene Dietrich le portava sottilissime e leggermente curvate, molto alte, ma mai quanto quelle di Greta Garbo. Con virgola finale quelle di Edie Sedgwick.

E voi come le portate? La tendenza degli ultimi anni è quella di tornare a sopracciglia il più possibile naturali, appena ripulite dai peletti che fuoriescono dal bordo, più spesso di quanto non si portassero fino a dieci anni fa. Ma ci piacciono?

Via | TheFrisky