Per Courtney Cox invecchiare non è un problema

Non è la prima, Courtney Cox, a voler precisare quanto l’invecchiamento naturale di una donna non costituisca per lei un problema cui porre rimedio con il classico ritocchino che a Hollywood (ma non solo) fa parte del normale processo di una carriera femminile nel mondo dello spettacolo, nella maggioranza dei casi. Per la ex e

di fritha

Non è la prima, Courtney Cox, a voler precisare quanto l’invecchiamento naturale di una donna non costituisca per lei un problema cui porre rimedio con il classico ritocchino che a Hollywood (ma non solo) fa parte del normale processo di una carriera femminile nel mondo dello spettacolo, nella maggioranza dei casi. Per la ex e indimenticata Monica del serial tv di successo Friends che si preoccupava non ancora trentenne di trovare marito e metter su casa prima che fosse troppo vecchia, non è da nascondere, oggi, il procedere del tempo.

Tuttavia in passato l’attrice, che ha oggi 46 anni, ha ammesso senza problemi di aver fatto ricorso al botox, onde poi accettare con maggiore serenità il passare del tempo e il naturale mutamento che una donna subisce, e non sempre in senso negativo, man mano che invecchia. O vogliamo dire cresce? Perché se fino a qualche tempo fa si considerava maturo e onesto ammettere d’aver fatto ricorso al bisturi o alla punturina del chirurgo, oggi è percepito come assai più sano riconoscere d’aver accettato le proprie rughe.

Che questo mutamento di prospettiva sia dovuto alla delusione dei trattamenti cui si era sottoposta e che, come aveva avuto modo di dichiarare secondo Her World, non l’avevano soddisfatta? Chi può dirlo? Spiega però l’attrice quali sono i suoi rimedi per mantenere la pelle in forma nonostante l’età: struccarsi con cura ogni sera, dormire il numero di ore sufficiente, idratare bene. Ma anche fare sport e mangiare in modo sano. Nulla di nuovo sotto il sole.