La top ten delle Barbie più divertenti di sempre

Barbie: mitica, intramontabile Barbie, la bambola più amata dalle bambine di tutto il mondo negli ultimi 52 anni. Di lei abbiamo già svelato molti segreti, come quelli riguardanti la sua seconda vita di adolescente e quelli della sua seconda vita da adulta; ma forse non sappiamo molto sulla sua vera storia e su quante versioni

di olivia

Barbie: mitica, intramontabile Barbie, la bambola più amata dalle bambine di tutto il mondo negli ultimi 52 anni. Di lei abbiamo già svelato molti segreti, come quelli riguardanti la sua seconda vita di adolescente e quelli della sua seconda vita da adulta; ma forse non sappiamo molto sulla sua vera storia e su quante versioni abbiano fatto capolino nella stanza dei giochi di tutte le bambine.

Le versioni di Barbie e della sua famiglia sono tantissime, così tante che è difficile mettere ordine; ma TopTenz ha provato a stilare una classifica delle dieci Barbie più divertenti di sempre. Sarà condivisibile?

Al decimo posto troviamo la Barbie originale del 1959, la prima a spopolare tra le bambine, con un costume zebrato molto in tema con l’epoca; al nono posto invece troviamo Barbie Day to Night, una versione anni ’80 che poteva essere cambiata con abiti da giorno e da sera, e che presumibilmente trovava bello anche il lavoro d’ufficio oltre che quello della top model.

Rimaniamo sempre negli anni ’80 con l’ottavo posto, occupato dalla Barbie Western, una versione in perfetto stile cow girl con un pulsantino sulla schinea che attivava un ammiccante occhiolino; torniamo indietro nel tempo, al 1968, per il settimo posto, occupato da Christie, la prima amica di colore di Barbie, identica in tutto a lei, tranne che nel colore della pelle e nei capelli.

Al sesto posto troviamo invece Barbie Superstar, introdotta nella seconda metà degli anni ’70 per far sognare tutte le bambine che aspiravano a diventare delle star in abito rosa e gioielli; al quinto posto invece, incontriamo per la prima volta in questa classifica speciale un rappresentante del genere maschile: Ken, ma nella versione black del 1981. Al quarto posto c’è invece Barbie Golden Dreams, una versione un po’ “Grease”, tutta quanta luccicante, sempre degli anni ’80.

Ma veniamo al podio: al terzo posto c’è la famosa Barbie Cara Ballerina, pensata come simbolo dell’espressione del corpo considerata fra le più femminili, la danza; al secondo posto invece troviamo Barbie India, sempre classe anni ’80, una delle Barbie internazionali, con abiti tradizionali del luogo; e infine, al primo posto, si classifica Midge Hadley, la migliore amica di Barbie incinta: il pancione però poteva essere tolto per far nascere il bambino…

Che ne dite, condividete l’entusiasmo per questa classifica? O ci sono delle versioni di Barbie che vi hanno fatto innamorare e che non ritrovate? A mio parere manca ad esempio Totally Hair Barbie, la Barbie del 1992 a cui si potevano acconciare i capelli, lunghi fino ai piedi… In ogni caso su TopTenz trovate la gallery completa della top ten.

Foto | Flickr

Ultime notizie su Gadget

Tutto su Gadget →