Video tutorial banding: come disciplinare i capelli afro

Se avete capelli tanto ricci da essere del tutto ingestibili, ecco un video che spiega come addomesticarli senza ricorrere alla piastra per lisciarli o ad un ferro per definire i ricci. Si chiama banding, lo spiega una ragazza con capigliatura afro, la più difficile da tenere a bada.I capelli non subiranno alcuni stress se non

di fritha

Se avete capelli tanto ricci da essere del tutto ingestibili, ecco un video che spiega come addomesticarli senza ricorrere alla piastra per lisciarli o ad un ferro per definire i ricci. Si chiama banding, lo spiega una ragazza con capigliatura afro, la più difficile da tenere a bada.

I capelli non subiranno alcuni stress se non quello della lavorazione con gli elastici dal momento che non saranno sottoposti a sbalzi di temperatura né a brushing selvaggio perché non è previsto l’uso del phon né della spazzola per realizzare la piega. E se poi vorrete rifinire la piega con il ferro comunque, avrete già fatto parte dell’opera disciplinando la massa di capelli gonfi e difficili da controllare.

Basterà dividerli in grosse ciocche, districarli con un pettine a denti larghi e dunque legarli come se faceste una coda, ma continuando a ricoprire la ciocca di elastici. Sceglieteli ricoperti di tessuto per non rischiare di spezzare i capelli. Quelli di spugna colorati andranno benissimo. Sarà meglio servirsi di questa tecnica quando non dovete ricevere nessuno visto che il risultato sarà una testa un po’ pazza.