Eye-liner: può essere applicato all’interno dell’occhio?

Trucchi e segreti sull’applicazione dell’eye-liner: dove può essere usato? Quando può creare irritazione? E,soprattutto, quale è il miglior tipo?

di orsola

Tempo fa vi avevo parlato in modo dettagliato di uno degli strumenti più importanti del make-up, l’eye-liner, illustrandovi quanti ne sono i tipi esistenti e come usarli; così quando qualche giorno mi sono imbattuta (grazie ad una collega) in un post dedicato alla “sicurezza” di questo prodotto mi sono subito incuriosita.

Nel post si parlava della possibilità di utilizzarlo nella rima interna dell’occhio e di quanto questo potesse creare delle irritazioni,e a tale quesito hanno risposto sia un dermatologo che un make-up artist, entrambi concordi che non esiste una particolare casistica che colleghi l’uso di eyeliner a problemi di tipo oftamologico, ma che in ogni caso è preferibile non prestare questo tipo di prodotto per evitare ogni tipo di rischio, può capitare, infatti, che il pennellino possa essere un veicolo per i batteri con conseguenze davvero poco piacevoli.

Se in vostri occhi sono, invece, particolarmente sensibili, è consigliabile evitare di applicare l’eye-liner nella rima inferiore e al suo posto si può utilizzare un più adatto kohl. Personalmente ritengo davvero poco adatto l’eyeliner liquido ad essere applicato internamente, mentre la versione in gel garantisce una resa ottima (simile all’ effetto di un kohl, ma più resistente). Voi, invece, come utilizzato questo tipo di prodotto?

Fonte|fashionista.com