• Moda

Rachel Wright: l’Anatomical Dress per svelare tutto quello che “c’è sotto”

Qualche tempo fa si è parlato tanto dei body scanner negli aeroporti e della loro presunta violazione della privacy, dato che occhi indiscreti spierebbero sotto i nostri vestiti a ogni check-in. Ma se qualcuna tra noi volesse dare agli “spioni” la possibilità di sbirciare realmente al suo “interno”, potrebbe trovare utile sapere che con lo

di olivia


Qualche tempo fa si è parlato tanto dei body scanner negli aeroporti e della loro presunta violazione della privacy, dato che occhi indiscreti spierebbero sotto i nostri vestiti a ogni check-in. Ma se qualcuna tra noi volesse dare agli “spioni” la possibilità di sbirciare realmente al suo “interno”, potrebbe trovare utile sapere che con lo sguardo si può andare ben oltre i vestiti, proprio grazie… a un vestito!

Rachel Wright, artista americana nota fra gli appassionati di arte contemporanea, ha infatti creato una serie di abiti, chiamata The Dream Anatomy, che con affascinanti applique tenta di far intravedere e in qualche modo di interpretare “l’interno” di una donna, quello fatto di ossa e organi.

L’imperfezione assolutamente voluta e ricercata dall’artista, crea un complicato eppure interessante intrico di bellezze esteriori e interiori, dove la presunta e fantomatica perfezione non può proprio esistere.

Gli abiti anatomici di Rachel Wright sono in vendita su Etsy per 900 dollari; non economici, ma sicuramente originali e….profondi…

Via | Neatorama