Festa della mamma: che rapporto avete con la vostra?

Auguri a tutte le mamme! Pensando a come affrontare il tema del rapporto madre figlia mi sono resa conto che molte donne, a sedici come a sessant’anni, hanno un rapporto conflittuale con la propria madre. Nella mia vita mi è capitato davvero poche volte di sentir raccontare di madri che hanno fatto capire alle proprie


Auguri a tutte le mamme! Pensando a come affrontare il tema del rapporto madre figlia mi sono resa conto che molte donne, a sedici come a sessant’anni, hanno un rapporto conflittuale con la propria madre. Nella mia vita mi è capitato davvero poche volte di sentir raccontare di madri che hanno fatto capire alle proprie figlie quanto le stimavano e che ne abbiano rispettato l’identità, i gusti personali.

Quanto può influire una cattiva o poco attenta madre nel percorso di crescita di una donna, nella scoperta della propria affettività, nello sviluppo della sessualità? Può lo sguardo di una madre dirci se dobbiamo considerarci belle, brutte, accettabili o amabili (nel senso letterale del termine)? Può il rapporto con nostra madre determinare le nostre scelte affettive e il modo in cui noi stesse saremo madri?

Sembrano domande retoriche, per cui l’unica risposta è sì. In realtà mi chiedo, seriamente, se una madre da sola può fare tutto questo o se non necessiti anche della complicità di un padre che a volte, con la sua semplice assenza educativa, è in grado di determinare una parte della nostra vita.

Foto | Flickr

Ultime notizie su Festa della mamma

Tutto su Festa della mamma →