Noi donne ci lamentiamo troppo?

Noi donne ci lamentiamo troppo? O le pensano gli uomini solo perché tra di loro non sono abituati a parlar male delle loro donne? Ci pensavo giusto l’altra sera, mentre tornavo a casa dopo una serata tra amiche. Abbiamo riso e scherzato e parlato molto delle nostre relazioni, lamentandoci anche di compagni che superano decisamente

Noi donne ci lamentiamo troppo? O le pensano gli uomini solo perché tra di loro non sono abituati a parlar male delle loro donne? Ci pensavo giusto l’altra sera, mentre tornavo a casa dopo una serata tra amiche. Abbiamo riso e scherzato e parlato molto delle nostre relazioni, lamentandoci anche di compagni che superano decisamente la media nazionale in quanto ad affidabilità e complicità.

Ho cominciato a chiedermi se siamo delle incontentabili o se invece proprio non riusciamo a vedere il bicchiere mezzo pieno. L’impressione si è confermata dopo aver letto un libro della Aliberti a proposito dei rapporti tra marito e moglie. Siamo davvero tutti corrispondenti a quei luoghi comuni che vogliono le donne arpie e i mariti scansafatiche?

Per me la domanda è retorica e la risposta è naturalmente no, non siamo tutte così. Mi riprometto, la prossima volta che mi ritrovo con donne e ragazze alle prese con il gossip sulle nostre vite, di porre loro la questione. Possiamo smetterla di lamentarci sempre? Oppure possiamo lamentarci con un atteggiamento però propositivo e ottimista? Non ce l’avremo mica nel dna, vero, questo modo di fare?

Foto | Flickr

Ultime notizie su Fidanzati

Tutto su Fidanzati →