Video tutorial capelli: chignon alto con treccia

semplice tutorial per realizzare una variante più divertente dello chignon, con qualche tratto retro eppure assai attuale

di fritha


Lei si chiama Johanna Goddard ma è nota sulla Rete con A cup of Jo, il suo blog, su cui pubblica il semplice tutorial per realizzare una variante più divertente dello chignon, con qualche tratto retro eppure assai attuale. Soprattutto adatto a chi ha capelli lunghi, difficili da gestire in un’acconciatura che risulta quasi sempre troppo pesante e gonfia. Qui il segreto sta tutto nella treccia e nella posizione dello chignon.

Si comincia legando i capelli in una coda piuttosto alta. Più e alta è meglio è, perché il risultato sarà più simile all’originale e meno lezioso, più brioso. Si procederà adesso a intrecciare i capelli realizzando una treccia molto morbida e lenta, da chiudere in fondo con un semplice elastico di gomma, di quelli invisibili. Ora la treccia andrà arrotolata su se stessa alla base dell’acconciatura, dove iniziava la coda di cavallo.

Fissando con piccole forcine la treccia, o meglio lo chignon intrecciato, otterrete il risultato finale che somiglierà ad una sorta di cappellino di capelli. Il pregio di questa acconciatura è che risulta fresca e divertente per il giorno ma anche adatta a qualche cerimonia di primavera, diventando immediatamente più elegante al solo mutare dello stile dell’abbigliamento che portate.