Mercedes-Benz rivisita il design delle coupé CLS rendendolo più graffiante e sportivo

Mercedes-Benz fa il restyling delle coupé CLS: design più graffiante e sportivo per le sue quattro porte

Mercedes-Benz CLS


Mercedes-Benz dà una svecchiata a design e tecnologia delle coupé CLS, rendendo queste quattro porte più accattivanti e sportive. A livello estetico i cambiamenti esterni sono nel frontale, che si presenta con una nuova mascherina del radiatore e un nuovo paraurti anteriore dotato di grandi prese d’aria, più ovviamente il pacchetto luci rinnovato e dotato di nuova tecnologia MULTIBEAM led.

Gli interni sono invece arricchiti di nuovi dettagli, frutto di un’attenzione quasi maniacale nella ricerca del bello che passa attraverso lo studio dei materiali, delle linee e della disposizione della strumentistica in posizione ottimale. Il che si traduce in un quadro comandi che sfrutta i criteri ergonomici per offrire il miglior confort durante la guida, oltre che un maggiore piacere visivo.

Anche il design del volante è totalmente rinnovato, diventando più graffiante. A completare il tutto superfici cromate il tonalità silver, nuova gamma colori per gli interni, cucitura decorativa dei sedili, inserti in legno e nuovo orologio analogico. Tutti particolari che rendono le CLS auto votate alla sportività, oltre che al lusso di sempre.

La cosa che davvero stupisce è come dei modelli di berlina possano acquistare carattere e dinamicità con un restyling importante ma non rivoluzionario, pur senza rinunciare al concetto di viaggio confortevole per tutta la famiglia. Le nuove CLS sfidano un po’ le convenzioni, puntando su un aggiornamento estetico ma soprattutto su quello tecnologico per offrire un’auto dal look accattivante ma dall’anima accogliente.

Per quando riguarda i prezzi, rispetto alle “vecchie” CLS, le nuove versioni innovate e rinnovate salgono di qualche migliaia di euro. Come sempre, il lusso si paga.

Ultime notizie su Pink crime

Tutto su Pink crime →