Le principesse rivedute e corrette secondo il periodo storico

Principesse Claire Hummel

L’abito di Belle avrebbe dovuto essere più gonfio e ingombrante, mentre le babbucce di Jasmine assai più appuntite e Pocahontas avrebbe dovuto apparire assai meno raffinata, più selvatica: così vengono riviste le principesse Disney che hanno colorato la nostra infanzia dall’illustratrice Claire Hummel che ha voluto reinterpretare gli abiti classici delle eroine Disney secondo il periodo storico e lo status sociale nel quale vengono calate come personaggi.

Le linee sempre assai semplificate dei tratti nei cartoon da una parte vengono imposte da esigenze pratiche, dall’altra non possono sempre tener conto di ricostruzioni storiche esatte, per la semplice ragione che non si tratta di storia ma di favole e come tali vanno ritratte. Nel caso si volesse essere precisi, però, ecco come apparirebbero gli abiti di alcune delle più famose principesse del nostro immaginario infantile.

Le gonne di Belle sarebbero evidenziate sui fianchi com’era di moda nella Francia del diciottesimo secolo, le decorazioni degli abiti di Cenerentola e Biancaneve sarebbero assai più ricche di orpelli secondo gli stili dell’epoca in cui viene ambientata la fiaba o almeno contestualizzata in una ricostruzione più o meno precisa nel cartone animato. Peccato che perdano così la loro freschezza, specialmente Ariel infagottata in un abito con gigantesche spalle. Non pare anche a voi?

Via | TrendHunter

Principesse Claire Hummel
Principesse Claire Hummel


Principesse Claire Hummel
Principesse Claire Hummel
Principesse Claire Hummel
Principesse Claire Hummel
Principesse Claire Hummel
Principesse Claire Hummel

  • shares
  • Mail