Pollee, l'urinatoio per velocizzare la coda ai bagni delle donne

Pollee, urinatoio femminile

Ok, le code alla toilette per femminucce sono quasi sempre imbarazzanti, mentre i bagni maschili risultano più veloci da frequentare; sicuramente uno dei motivi di tale divario è dovuto alla presenza in questi ultimi di urinatoi, che salvano la dimensione spazio-temporale della pipì maschile.

Allora perchè non utilizzare il medesimo concetto anche per le donne?? Se è vero infatti che il lavoro di squadra dimezza i tempi di realizzazione di una qualsiasi attività, allora anche urinatoi di gruppo potrebbero risolvere problemi di spazio e quindi anche di tempo: più posti per espletare i propri bisogni liquidi, meno persone in coda.

Il prototipo che illustra questo concetto si chiama Pollee, si compone di quattro urinatoi "a grappolo" ed è stato pensato in tre versioni, dalla più "timida" alla più sfacciata: Pollee Shy, Pollee Topless e Pollee Naked. Ognuna di queste offre minor privacy in proporzione a una maggiore velocità nel completare l'operazione. Senza contare che l'urinatoio di gruppo potrebbe anche essere proposto "en plain air".

Sembra tuttavia che noi donne siamo maggiormente intimidite le une dalle altre quando si tratta di fare certe cose insieme; eppure la leggenda vuole che, almeno nei locali pubblici, le donne vadano sempre in bagno almeno in due...Diversa invece la questione del cielo aperto: a quel punto non si tratterebbe più soltanto di una cosa fra donne....

Pollee, urinatoio femminile Pollee, urinatoio femminile Pollee, urinatoio femminile Pollee, urinatoio femminile

Via | Gizmodo

  • shares
  • Mail