Halloween, 5 idee divertenti per arredare casa

Ecco come arredare casa in stile Halloween in modo perfetto e suggestivo

Halloween, tradizionale festività pagana di origine celtica, dall’essere onorata solo nei paesi anglofoni con i tradizionali “rituali” di zucche intagliate, dimore infestate e bimbi travestiti da maghetti e mostriciattoli che chiedono “dolcetto o scherzetto”, da qualche anno è sempre più sentita anche altrove.

Anche in Italia la notte di Ognissanti sta infatti diventando occasione per party in maschera di grandi e piccini, con la casa che diventa protagonista del gioco, trasformandosi nel perfetto antro della strega. Designerblog dà ai suoi lettori 5 idee di arredo indoor e outdoor per rendere perfetta questa tenebrosa e divertente metamorfosi.

  • I particolari naturalistici – Le zucche decorate, i rami intrecciati, il muschio, le pietre e i modellini di insetti e animali selvatici non possono mancare in un ambiente horror che si rispetti. Per tale ragione non lesinate, sia all’interno sia all’esterno, in angoli tetri che comprendano questi elementi decorativi.
  • Il cimitero domestico – Se avete un giardino potete accogliere gli ospiti all’ingresso facendoli passare attraverso un piccolo cimitero fittizio. In caso contrario create ad arte una zona in casa con lapidi ed erba sintetica, curando bene i particolari (es. foto in bianco e nero, candele, caratteri gotici).
  • Arredamento casa Halloween

  • Particolari horror inattesi – Per garantire un effetto realistico all’ambiente, fate in modo di decorare bene le stanze principali della casa dove terrete il party, ma non dimenticate anche le altre. Ad esempio in bagno lasciate qualche elemento inatteso, come finte impronte insanguinate su pavimento e pareti o scheletri e serpentelli in gomma nella vasca da bagno.
  • Arredamento casa Halloween

  • I ritratti degli antenati – I corridoi di ogni castello infestato che si rispetti hanno sempre dei quadri inquietanti alle pareti. Copiate l’idea mettendo in sequenza delle finte cornici in plastica con ritratti datati, senza scordare di attaccare fra gli uni e gli altri qualche velo di ragnatela sintetica.
  • Una zona pranzo da paura – Non esiste party di Halloween che non abbia cibo e bevande adeguate all’occasione. Curate quindi anche il contorno, arredando la zona pranzo con candelieri imbruniti, disegni di pipistrelli attaccati alle pareti, candele insanguinate (effetto facilmente ricreabile facendo colare la cera rossa su un moccolo bianco o nero) e teschi.

Quando si dice un interior design da brivido!

Arredamento casa Halloween

Arredamento casa Halloween