Gucci collezione Cruise 2016: il decorativismo anacronistico e il tocco vintage

Gucci ha presentato con una sfilata evento a New York la nuova collezione Cruise 2016, che porta la firma di Alessandro Michele. Tutte le immagini sono su Style & Fashion

Gucci ha presentato con una sfilata evento a New York la nuova collezione Cruise 2016, che porta la firma di Alessandro Michele, il suo secondo lavoro per la casa dopo la nomina a sorpresa nel mese di gennaio.

Una collezione anacronistica, in cui Michele lavora su un’atmosfera vintage, ma con una creatività lodevole, che lo stesso Alessandro ha definito “una traduzione moderna del concetto di decorazione. E’ una delle mie ossessioni. Ho cercato di creare dei look dal sapore eccentrico.

Una collezione dal gusto geek chic, con occhiali nerd, a cui si abbinano sperimentazione, fantasia e innumerevoli espressioni del mondo decorativo. Una vera e propria esuberanza stilistica che si declina in tute, gonne chic a pieghe da bibliotecarie, gloriosi abiti increspati e ricamati. Tutto in un’esplosione di colori, con modelli dalle fantasie floreali e geometriche. Il lavoro di Michele non potrebbe essere più lontano da quello di Frida Giannini. Sarà affascinante vedere come il suo mandato per Gucci prenderà forma.