Cercare l'amore è come mettersi l'eyeliner

eyelinerSe c’è una cosa che una ragazza impara presto e poi non dimentica più è come mettersi l’eyeliner. Sappiamo che si deve partire sempre dall’interno dall’occhio e mai dall’esterno, che si deve procedere in un senso preciso, che una volta acquisita mano ferma e sicurezza in se stesse possiamo dedicarci a qualche variazione fantasiosa ma che l’errore è sempre dietro l’angolo. È un procedimento molto facile, una volta appreso come fare, ma anche insidioso. Non vi ricorda il primo appuntamento?

Così suggerisce Shine che spiega perché cercare l’amore è come mettersi l’eyeliner. Provare e riprovare, sbagliare, cancellare, ricominciare: la lunga fila di delusioni, fallimenti, pentimenti che una serie di uomini sbagliati comporta fa parte della storia di quasi tutte noi e anche se il livello è un altro ripete uno schema tipico. Spesso per spezzarlo bisogna interrompere la routine, lasciarsi andare ad un guizzo creativo.

Aprire cuore e mente ci rende esposte ma anche più ricettive e le cose più belle ci capitano proprio quando ci rilassiamo un po’ e mettiamo da parte la febbrile ricerca dell’amore che sembra farci dispetto a non farsi vedere neanche da lontano.

Serve però anche l’esperienza. La pratica, per così dire, con gli uomini. Ci fa capire con maggiore chiarezza cosa vogliamo, cosa cerchiamo e soprattutto cosa non siamo disposte ad accettare. Diventiamo più esigenti ma anche più brave ad evitare gli ostacoli, le insidie, le inutili perdite di tempo. Come mettersi l’eyeliner: con la pratica diventa semplice e possiamo concederci il guizzo artistico che una linea incerta non avrebbe potuto valorizzare.

Foto | Flickr

  • shares
  • Mail