In occasione di Pitti uomo 88, Herno, che nasce nel 1948 proprio producendo impermeabili, presenta la sua Rain Collection per la primavera estate 2016.

Infatti, per la prossima stagione estiva, torna prepotentemente alle origini sviluppando ed esaltando modelli che sfidano le intemperie, avvalendosi di design sempre più evoluti e ricerca di materiali sempre più performanti.

All’interno della collezione, non a caso troviamo l’espressione massima del ritorno al passato, la Rain Collection, che si distingue dall’etichetta ripresa direttamente dagli anni 40, per uno sguardo al passato, che si adatta ai nostri giorni.

Le novità, infatti, consistono in due tessuti che meglio incontrano le esigenze del vivere moderno, come il cotone trattato anti pioggia, che si ritrova nel trench, nell’impermeabile, nel car coat e nella giacca mezzo petto, o come il poliestere leggerissimo, nel blazer, nel trench corto, nell’impermeabile con cintura e nel peacoat.

L’evoluzione, però, colpisce anche nel design con linee asciutte e riadattate nel segno della modernità.
Eccezion fatta che per la manica dove viene ripresa la storica spalla Herno, una manica ibrida, mezzo giro e mezzo raglan che unisce l’impeccabilità classica della manica a giro con la comodità della manica raglan. Un dettaglio che esprime fin dalle origini la mission su cui si basa il successo del marchio, ovvero funzionalità oltre all’estetica.

[blogo-gallery id=”896341″ layout=”slider” title=”Pitti uomo 2015 Firenze: Herno, la collezione primavera estate 2016, le foto” slug=”pitti-uomo-2015-firenze-herno-la-collezione-primavera-estate-2016-le-foto” id=”896341″ total_images=”2″ photo=”0,1″]

Riproduzione riservata © 2022 - PB

ultimo aggiornamento: 18-06-2015